Dal 15 al 18 aprile 2022
la nautica ticinese ritorna nella sua cornice ideale!

Il ponte di Pasqua, con le scuole chiuse, è l’ideale per trascorrere quattro giornate all’aperto in compagnia di amici e familiari assaporando il piacere di tornare presto a godere del lago, del sole e delle gite in barca.

Parteciperanno a Ticino Nautica 2022:

  • Cantieri Nautici
  • Produttori e rivenditori di accessori nautici
  • Fornitori di prodotti tecnici specifici
  • Produttori e Rivenditori di impiantistica e accessori per la navigazione
  • Produttori e Rivenditori di motori entro e fuoribordo
  • Produttori e Rivenditori di abbigliamento tecnico
  • Concessionari di auto di prestigio

L’ingresso all’area della manifestazione è libero e gratuito e gli orari di apertura saranno i seguenti:
venerdì, sabato e domenica dalle ore 10:00 alle ore 19:00
lunedì dalle ore 10:00 alle ore 17:00

Il Porto Patriziale di Ascona
il punto di ritrovo per tutti gli appassionati della nautica da diporto

Esporre nel Porto Patriziale di Ascona, che è certamente uno dei più noti ed esclusivi a livello svizzero, rappresenta un grande onore per ognuna delle aziende che parteciperanno alla prossima edizione di Porto Patriziale Ascona Boat Show. 

In questo spazio pregiato ogni Cantiere, azienda del settore, Partner e Sponsor avrà la possibilità di presentare al meglio le proprie imbarcazioni, i propri servizi e i propri accessori. 

Inaugurato nel mese di luglio del 1997, il Porto Patriziale di Ascona offre 274 posti barca suddivisi in cinque categorie a dipendenza della grandezza dell’imbarcazione, tutti riforniti d’acqua ed elettricità. La struttura portuale è completamente galleggiante ed è dotata di infrastrutture moderne di prim’ordine.

Punto d’incontro di tutti gli appassionati della nautica da diporto, il Porto Patriziale di Ascona è conosciuto anche per il suo rinomato ristorante “Vela Bianca”. Nel week end di Pasqua, il Porto Patriziale di Ascona si trasformerà dunque in un prestigioso salone nautico in grado di attirare un vastissimo pubblico di appassionati che, approfittando dell’imminente arrivo della primavera, avranno l’opportunità di scoprire tutte le novità del settore.

Per saperne di più

Raffaele Brusa
Presidente Comitato

Benvenuti! Il 2022 segna il il ritorno della nostra manifestazione dopo una assenza forzata di oltre due anni. Grazie alla rinnovata collaborazione con il Porto Patriziale di Ascona...
Leggi tutto
Benvenuti!

Il 2022 segna il il ritorno della nostra manifestazione dopo una assenza forzata di oltre due anni. Grazie alla rinnovata collaborazione con il Porto Patriziale di Ascona, luogo di culto della navigazione da diporto sul Lago Maggiore, con ancora più carica ed entusiasmo ritorniamo ad esporre le nostre imbarcazioni in acqua in quello che è uno degli scenari più esclusivi ed appassionanti a livello svizzero. Dalla prima edizione del 2004 di acqua ne è passata sotto le nostre chiglie a dimostrazione della qualità della nostra organizzazione e della capacità di rappresentare il mondo della nautica ticinese.

Non mi resta dunque che invitare ogni appassionato a prendersi tutto il tempo necessario per effettuare una visita alla nostra manifestazione, facendo una passeggiati lungo la riva del lago dal Lido al Porto oppure approfittando della Shuttle Boat cheabbiamo deciso di offrire a tutti coloro che vorranno venire a trovarci.

Raffaele Brusa
Presidente Comitato

Igor Zucconi
Presidente Club Nautico Patriziale

Porto Patriziale Ascona Boat Show è la più grande esposizione nautica sul nostro territorio; quale migliore occasione per festeggiare assieme il nostro 25.esimo compleanno...
Leggi tutto
Un’esposizione da non perdere

Care amiche e cari amici del Lago
Porto Patriziale Ascona Boat Show è la più grande esposizione nautica sul nostro territorio; quale migliore occasione per festeggiare assieme il nostro 25.esimo compleanno.
Perfettamente inserito nel delta del fiume Maggia, il nostro Porto Patriziale è un complesso dedicato ai più esigenti amanti del Lago, in grado di unire stile, comodità e innovazione.
La struttura, completamente galleggiante, si trova nella zona che ospitava il campeggio Al Segnale attivo e apprezzato fin dagli anni 1950 e uno dei capisaldi del rilancio dell’attività turistica dopo la lunga pausa bellica.
Successivamente, nella seconda metà degli anni ottanta, intuendo la necessità di una trasformazione nel settore del turismo, coordinato con la volontà di valorizzare un territorio, particolarmente amato per l’atmosfera vivace e romantica che ci regala attraverso le montagne e il lago, il Patriziato di Ascona, con coraggio e lungimiranza, affida al Club Nautico Patriziale, presieduto fino al 2021 da Achille Poncini, il compito di progettare e realizzare un’innovativa infrastruttura e, in seguito, gestirla: nasce il Porto Patriziale.
Nel corso dell’autunno del 1996 hanno inizio i lavori di costruzione, che si concludono nel mese di luglio dell’anno successivo: un’opera realizzata in appena dieci mesi. Manufatto che, nel corso degli anni, si è ingrandito e modernizzato, passando dagli iniziali 274 posti barca agli attuali 294, suddivisi in 7 categorie. Evoluzione che ha sempre messo al centro l’esperienza utente, sia degli armatori sia degli utenti.
Inaugurato il 6 settembre del 1997, il Porto Patriziale ha così proiettato Ascona verso il terzo millennio, segnando una nuova e decisiva svolta per il turismo regionale, in un luogo che – ancora dopo oltre 70 anni dal primo insediamento turistico – resta particolarmente bello, forse anche magico.
Ringraziamo l’associazione Ticino Nautica che - dopo due anni di pandemia - con rinnovato entusiasmo e grande professionalità ha voluto organizzare l’edizione 2022 del Porto Patriziale Ascona Boat Show e nel contempo confermare il nostro porto quale location ideale per questa importante manifestazione.
Con l’augurio di successo per gli organizzatori e con la gioia di aver finalmente ritrovato una nuova normalità vi aspettiamo numerosi al nostro porto.

Igor Zucconi
Presidente Club Nautico Patriziale

Nadia Zucchetti
Segretaria Associazione Cantieri Nautici Ticinesi

Le collaborazioni sono importanti! Il Ticino è un cantone piccolo e di frontiera e spesso viene poco considerato ed è per questo che da diversi anni l’Associazione cantieri nautici ticinesi (ACNT) ha un accordo di...
Leggi tutto
Le collaborazioni sono importanti!

Il Ticino è un cantone piccolo e di frontiera e spesso viene poco considerato ed è per questo che da diversi anni l’Associazione cantieri nautici ticinesi (ACNT) ha un accordo di collaborazione con l’Associazione svizzera dei costruttori di natanti (SBV), un’intesa che dallo scorso mese di gennaio 2022 è stata rinnovata con grande soddisfazione da entrambe le parti.
Grazie a questo nuovo accordo ACNT può contare su di un proprio rappresentante nel Comitato direttivo SBV, un ruolo di collegamento fondamentale che per l’anno in corso è stato affidato a Alex Angelo Arcon, amministratore del cantiere nautico B&B Boats di Brissago, che potrà così riportare a livello nazionale le idee e i suggerimenti che nascono sui laghi a sud delle Alpi.
Un altro aspetto considerevole della collaborazione tra SBV e ACNT riguarda la formazione professionale. In Ticino si possono seguire due formazioni professionali: “costruttore navale” e “manutentore nautico” presso la scuola professionale che ha sede a Bellinzona, ma i corsi interaziendali e le procedure di qualificazione si svolgono a Dagmersellen, nel Canton Lucerna.
SBV organizza inoltre corsi di formazione continua, come ad esempio i corsi nel settore di sicurezza sul lavoro e della manutenzione dei gas di scarico (corso base / benzina / diesel) e da sempre sostiene gli SwissSkills (i campionati nazionali della professione) che nel 2022 si terranno dal 7 all’11 settembre a Berna.
Visto il successo dell’ultima edizione di Porto Patriziale Ascona Boat Show, che rappresenta lo sforzo congiunto di numerosi Cantieri nautici ticinesi per promuovere la nautica sui nostri laghi, sono certa che anche la collaborazione tra l’ACNT e SBV, soprattutto con il suo direttore Vinzenz Batt, porterà tanti benefici a tutto il nostro comparto.

Nadia Zucchetti
Segretaria Associazione Cantieri Nautici Ticinesi

Aldo Merlini
Presidente Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli

Care lettrici, cari lettori e amanti del lago, con l’arrivo della bella stagione il lago torna a essere protagonista assoluto e il Porto Patriziale di Ascona il contesto da sogno...
Leggi tutto
Porto Patriziale Ascona Boat Show 2022

Care lettrici, cari lettori e amanti del lago,

con l’arrivo della bella stagione il lago torna a essere protagonista assoluto e il Porto Patriziale di Ascona il contesto da sogno per un’esposizione nautica davvero unica e importante, perché richiama numerosi appassionati e presenta le novità proposte da tutti i principali Cantieri nautici ticinesi.
Il ritorno della manifestazione è tanto più importante quest’anno dopo la lunga pausa imposta dalla pandemia. Questi quattro giorni di esposizione ce li godremo ancora di più. Per stare assieme e per immergerci nell’emozionante mondo della nautica da diporto. Bellezza, eccellenza e tecnologia troveranno qui la loro vetrina migliore, contribuendo alla valorizzazione di tutto un settore e di tutta la regione, che nelle azzurre acque del Lago Maggiore ha uno dei suoi principali incanti.

A nome dell’Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli auguro quindi il meritato successo agli organizzatori e buona esplorazione agli appassionati che approderanno alle nostre latitudini per l’occasione.

Aldo Merlini
Presidente Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli

La mappa

I cantieri nautici

Gli espositori

Shuttle Boat

Il Porto Patriziale di Ascona, in Via Segnale ad Ascona, sarà raggiungibile tramite un servizio di Free Shuttle Boat che sarà disponibile con partenza da Locarno presso Boatscharter-Locarno (Via Lungolago, Locarno) e dalla sede del taxi-boot (Piazza Giuseppe Motta, Ascona - di fronte all’ Hotel Elvezia). Il trasporto è gratuito e continuativo per tutta la durata della manifestazione: da venerdì 15 a domenica 17 aprile dalle ore 10:00 alle ore 19:00 e lunedì 18 aprile dalle ore 10:00 alle ore 17:00.
Per il viaggio di ritorno (sempre gratuito), tuttavia, è necessario ottenere un biglietto (dettagli in loco). Chi desiderasse raggiungerci con la propria auto è invitato a posteggiarla esclusivamente presso il Lido di Ascona e di raggiungere l’esposizione a piedi lungo il panoramico sentiero “Giro del Golf” (una breve passeggiata a bordo lago).

TORNA SU